Cameradog

Fin qui tutto bene, ne siamo quasi fuori, e sembra che non diventerò nonna nemmeno questa volta. Anche perché io conosco la formuletta magica che voi non sapete: “Na Na Na neeeein! Te lo puoi scordaren!”.

Donne, voi non ci crederete, ma vi assicuro che (con i cani) funziona.

Lo so, il cane fa la stessa faccina contrita & confusa di quando gli mangiate in faccia il gelato al pistacchio. Anche perché non aveva mai sentito quel monosillabo prima. Ma il cane non starà a piangere per mesi sul suo orgoglio ferito, né coverà desideri di vendetta & riscatto per anni. Dopo cinque minuti se ne sarà scordato e avrà trovato un nuovo stimolo. E poi gli va sempre meglio che a quel restante 99% di ex cani che non danno più segni di vita. Peggio di voi quando vi passa accanto la vicina cubista brasiliana mentre state amoreggiando con un avatar di Singapore, che potrebbe benissimo essere un vostro ex compagno di leva, per fare un esempio.

Comunque noi iniziamo a girare un nuovo film. Che lo stabilizzatore sia con noi. Ma anche no.

In realtà credevo che avessimo già iniziato oggi durante la corsa. Ma quel cane di cameraman non aveva acceso il device.